1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Provincia di Agrigento
Sei in: Home » Natura arte e cultura » La Scala Reale

Contenuto della pagina

 

La Sala Reale

 

La Galleria della Scala Reale
   La Scala Reale monumentale, scalone di rappresentanza borbonica,  oggi rappresenta un centro espositivo di grande valenza culturale e sede di mostre temporanee.  Essa è collocata sul lato nord, all'interno dell'edificio di fronde all'ingresso, ed è caratterizzata da quattro rampe con otto colonne che sostengono le volte. Artisticamente apprezzabile è il soffitto affrescato con gli stemmi araldici di Agrigento, Sciacca e Bivona ed un putto che sostiene il tempio di Giunone.

L'esposizione permanente
   La Scala Reale ospita una esposizione permanente di illustri pittori italiani e stranieri del 900 che, negli anni 50 e 60, hanno partecipato ai concorsi indetti dagli enti turistici della città, in occasione dell'annuale Sagra del Mandorlo in Fiore.
   Agli angoli sono raffigurati quattro illustri agrigentini: Giovanni Agostino De Cosmi, Filippo Foderà, Michele Foderà e Tommaso Fazello.

Lo Stemma Araldico
   Lo stemma della provincia di Agrigento, a forma di scudo, è suddiviso in tre riquadri che rappresentano gli emblemi araldici di Agrigento, Sciacca e Bivona, cioè le sedi della Prefettura e delle due sottoprefetture da essa dipendenti fino al 1938, anno in cui venne ufficialmente riconosciuto come simbolo provinciale, dall'allora Regno d'Italia . Nel primo riquadro, tre giganti sorreggono tre torri, alla base delle quali si legge la frase latina :"Signat  Agrigentum  mirabilis aula gigantum ". Nel secondo riquadro, il Cavaliere Agatocle  in armatura d'argento, è raffigurato nell'atto di espugnare il castello di Sciacca.  Il terzo riquadro, infine, reca l'effige di un ragno su un prato verde e di una mezzaluna d'argento.
 
Orari di apertura   da Lunedì al Venerdì dalle 9.00 alle 13.00   
Per informazioni scrivere a urp@provincia.agrigento.it   o chiamare 0922 593303  o  0922 593262

 

 
Vista dall'alto
Vista dall'alto
L' ingresso
L' ingresso
La volta
La volta
Vista dal basso
Vista dal basso
Il ballatoio
Il ballatoio
Le colonne
Le colonne
Vista laterale
Vista laterale