1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Provincia di Agrigento
Sei in: Home » News » 2019 » Febbraio » Completata la prima gara di lavori pubblici in provincia di Agrigento con procedura telematica

Contenuto della pagina

Completata la prima gara di lavori pubblici in provincia di Agrigento con procedura telematica

Il Libero Consorzio Comunale conferma la propria vocazione all'innovazione nella gestione delle procedure telematiche in materia di appalti pubblici. Si è conclusa, infatti, con la pubblicazione del verbale la prima gara di appalto di lavori pubblici, gestita tramite piattaforma telematica relativa ai lavori sulle Strade Provinciali n. 80 e n. 3A. Un iter che si è compiuto positivamente e con tempi ridotti rispetto alle gare esperite con il vecchio sistema. Una innovazione portata avanti dal settore "Attività Negoziali" e dal Servizio Centrale di Committenza dei Comuni del Libero Consorzio, che ricordiamo è stato uno tra i primissimi Enti in Sicilia ad adottare la procedura telematica a partire dal mese di dicembre del 2018.  Questa modifica è stata introdotta nel secondo comma dell'art. 40 del Codice degli appalti e consente alle imprese di partecipare alle gare bandite dall'Ente inviando tutta la documentazione in via telematica. Nessun plico di documenti da spedire per le imprese che assicura un notevole risparmio economico, con eliminazione del materiale cartaceo e tempi di consegna immediati. Un mutamento epocale nel processo di modernizzazione delle procedure di gara che segue gli indirizzi delineati dal Codice dell'amministrazione digitale.
Nei prossimi mesi, fino al 27 giugno 2019, sono già state inserite nel portale "Gare e Appalti" altre nove gare di cui tre del Libero Consorzio Comunale di Agrigento per oltre due milioni e mezzo di euro, due del Comune di Palma di Montechiaro e quattro del comune di Ribera. Inoltre il Libero Consorzio Comunale di Agrigento ha in programma altri lavori appaltati e da appaltare, individuati nel Piano triennale delle Opere Pubbliche fino a Dicembre 2019 per un importo complessivo per oltre 20 milioni di euro. Nel corso dell'anno sarà possibile, quindi, creare centinaia di posti di lavoro nel settore dei Lavori Pubblici che porteranno una ricaduta economica rilevante per l'intera economia della nostra provincia.