1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
/ Comunicati stampa » 2019 » Giugno » 13 » Borse di studio 2012/2013 e 2013/2014 per gli studenti delle scuole medie superiori della provincia in pagamento fino al 30 novembre 2019

Borse di studio 2012/2013 e 2013/2014 per gli studenti delle scuole medie superiori della provincia in pagamento fino al 30 novembre 2019

In pagamento le borse di studio per l'anno 2012/13 e 2013/2014 che riguardano le famiglie degli studenti delle scuole medie superiori della nostra provincia con un reddito Isee inferiore a 10.632,94 euro.
Le somme accreditate possono essere riscosse negli sportelli della banca Unicredit presenti su tutto il territorio nazionale, in base agli elenchi degli aventi diritto inviati dal settore "Politiche Attive del Lavoro e dell'Istruzione ed Edilizia Scolastica" del Libero Consorzio Comunale di Agrigento alla Regione. Le borse di studio potranno essere riscosse fino al 30 novembre 2019. Dopo questa data le somme verranno restituite alla Regione Siciliana. Per usufruire delle borse di studio, le famiglie interessate avevano presentato un'apposita domanda nel 2013 e nel 2014.
Il relativo provvedimento di liquidazione riguarda 5.364 allievi degli Istituti Superiori di secondo grado per l'anno scolastico 2012/2013 e 6.443 studenti per l'anno scolastico 2013/2014. Il pagamento delle borse di studio č avvenuto dopo l'accreditamento da parte della Regione Siciliana di una somma di oltre ottocentocinquantamila euro.
Le borse di studio riguardano una quota delle spese sostenute previste nei bandi della Regione Siciliana pubblicati nel 2013 e 2014. Le famiglie interessate, per ulteriori informazioni, potranno consultare la sezione primo piano del sito www.provincia.agrigento.it o rivolgersi al settore "Politiche Attive del Lavoro e dell'Istruzione ed Edilizia Scolastica" del Libero Consorzio in Via Demetra n. 1 ad Agrigento, oppure recandosi nelle varie sedi Urp dell'Ente presenti nel territorio provinciale.

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO