1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
/ Comunicati stampa » 2021 » Marzo » 8 » Approvato lo schema del nuovo Codice di comportamento dei dipendenti del Libero Consorzio

Approvato lo schema del nuovo Codice di comportamento dei dipendenti del Libero Consorzio

Approvato dal Commissario Straordinario Alberto Di Pisa, su proposta del  Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza, lo schema del nuovo "Codice di comportamento dei dipendenti" del Libero Consorzio Comunale di Agrigento.  Prevista la possibilità per dipendenti, consulenti, collaboratori, cittadini o associazioni di categoria, organizzazioni sindacali, di formulare eventuali osservazioni o modifiche. Queste eventuali osservazioni devono essere inviate con posta certificata, via email interna per dipendenti dell'Ente, indirizzate al Responsabile Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza Dott.ssa Caterina Moricca entro il 15 marzo 2021. Dopo questa data lo schema potrà diventare  definitivo, tenendo conto delle eventuali proposte di modifica approvate dall'Ente.
Il testo si compone di 16 articoli ed è disponibile nel sito internet dell'Ente nella sezione "In Evidenza. Sostituirà quello approvato nel 2013. Vengono regolati, tra gli altri, l'ambito soggettivo di applicazione, il divieto di ricevere regali, compensi e altre utilità, la partecipazione ad associazione e organizzazioni, la comunicazione degli interessi finanziari e i conflitti di interesse; l'obbligo di astensione e prevenzione della responsabilità e la conseguenza alla violazione dei doveri del codice, le disposizioni per personale appartenente a particolari ambiti professionali.
Il nuovo test tiene conto della delibera n. 177/2020 dell'A.N.AC. dove sono state definite le nuove "Linee guida in materia di codici di comportamento delle pubbliche amministrazioni", che prevedono misure di revisione e di aggiornamento per i Codici di comportamento delle Amministrazioni pubbliche.
Prevista una maggiore partecipazione e una integrazione tra il codice di comportamento  dei dipendenti e il piano di prevenzione della corruzione adottato ogni anno.

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO