1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
/ Rassegna stampa » 2021 » Marzo » 9 » rassegna stampa del 9 marzo 2021
 

rassegna stampa del 9 marzo 2021

AGRIGENTOOGGI

APPROVATO LO SCHEMA DEL NUOVO CODICE DI COMPORTAMENTO DEI DIPENDENTI DEL LIBERO CONSORZIO
Approvato dal Commissario Straordinario Alberto Di Pisa, su proposta del Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza, lo schema del nuovo "Codice di comportamento dei dipendenti" del Libero Consorzio Comunale di Agrigento. Prevista la possibilità per dipendenti, consulenti, collaboratori, cittadini o associazioni di categoria, organizzazioni sindacali, di formulare eventuali osservazioni o modifiche. Queste eventuali osservazioni devono essere inviate con posta certificata, via email interna per dipendenti dell'Ente, indirizzate al Responsabile Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza ,Caterina Moricca , entro il 15 marzo 2021. Dopo questa data lo schema potrà diventare definitivo, tenendo conto delle eventuali proposte di modifica approvate dall'Ente.
Il testo si compone di 16 articoli ed è disponibile nel sito internet dell'Ente nella sezione "In Evidenza. Sostituirà quello approvato nel 2013. Vengono regolati, tra gli altri, l'ambito soggettivo di applicazione, il divieto di ricevere regali, compensi e altre utilità, la partecipazione ad associazione e organizzazioni, la comunicazione degli interessi finanziari e i conflitti di interesse; l'obbligo di astensione e prevenzione della responsabilità e la conseguenza alla violazione dei doveri del codice, le disposizioni per personale appartenente a particolari ambiti professionali. Il nuovo test tiene conto della delibera n. 177/2020 dell'A.N.AC. dove sono state definite le nuove "Linee guida in materia di codici di comportamento delle pubbliche amministrazioni", che prevedono misure di revisione e di aggiornamento per i Codici di comportamento delle Amministrazioni pubbliche. Prevista una maggiore partecipazione e una integrazione tra il codice di comportamento dei dipendenti e il piano di prevenzione della corruzione adottato ogni anno.

SICILIAONPRESS

AL VIA I LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLA SP32 RIBERA-CIANCIANA
di sop  
Sono stati avviati stamattina i lavori di manutenzione straordinaria della SP32 Ribera-Cianciana, che saranno eseguiti dal Genio Civile di Agrigento, in virtù di apposito accordo istituzionale tra il Libero Consorzio dei Comuni Agrigentini e l'Assessorato Regionale Infrastrutture e Mobilità, guidato dall'On. Marco Falcone.
I lavori, che impegnano risorse stanziate dalla Regione per 1,2 milioni di euro, consistono sommariamente nel consolidamento dei tratti stradali soggetti a frana, nel ripristino della pavimentazione stradale dissestata e della segnaletica orizzontale. Tutto ciò, al fine di ripristinare buone condizioni di transito di sicurezza per gli automobilisti, lungo tracciati stradali fondamentali per collegare, non solo Ribera a Cianciana, ma anche i comuni dell'entroterra agrigentino - come Bivona, Santo Stefano Quisquina ed Alessandria della Rocca- alla viabilità principale.
"Siamo lieti di continuare ad offrire il nostro contributo, afferma il Capo del Genio Civile Rino La Mendola, affinché possa essere ridotto quel gap infrastrutturale che ha progressivamente isolato la provincia di Agrigento, tarpando le ali al suo sviluppo socio-economico. Nel corso del 2020, abbiamo sbloccato ben 24 cantieri relativi ad infrastrutture importanti per il nostro territorio ed abbiamo progettato ed eseguito, in tempi estremamente ridotti, la pavimentazione delle strade agrigentine attraversate dal giro di Italia. Adesso, sempre in attuazione alle politiche del Presidente Musumeci e dell'Assessore al ramo Falcone, abbiamo assunto il ruolo di soggetto attuatore di una serie di lavori di manutenzione di diverse strade Provinciali, che saranno eseguiti durante il corrente anno 2021. Entro la fine del mese di marzo saranno infatti avviati anche i lavori di manutenzione di ampi tratti delle Strade Provinciali n°24 Burgio-Lucca Sicula, n°35A Portella di Sciacca-Lucca Sicula, n°35B Lucca Sicula- Bivio SS380, n°47 S.Anna-Villafranca Sicula, n°88 di collegamento tra la SP36 e la SP47 e della strada ex consortile n°11 Calamonaci-Villafranca Sicula".
Il programma che eseguirà il Genio Civile di Agrigento, per la riqualificazione della strade provinciali, si arricchirà presto anche dei lavori di manutenzione della panoramica dei templi, per la parte su cui non è intervenuto il Libero Consorzio dei Comuni agrigentini, della SP15, che collega l'Ospedale San Giovanni di Dio alla viabilità principale ed al Comune di Agrigento, della SP12 Naro-Campobello di Licata e della viabilità di collegamento tra la SP71-A e la SP71-B, che comprende via dei Giardini e Viale delle Dune, nel litorale di San Leone.
I suddetti lavori, che  impegnano risorse stanziate dal Governo Musumeci, per un importo complessivo di circa 5 milioni di euro, saranno eseguiti dalla ditta "Minnella Michelangelo Srl", risultata aggiudicataria a seguito di procedura aperta bandita dal Dipartimento Regionale Tecnico, diretto dall'Arch. Salvatore Lizzio, in attuazione dell'accordo quadro n°4 del 9 aprile 2020.

SCRIVOLIBERO

AL VIA I LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLA SP32 RIBERA-CIANCIANA
By Redazione Scrivo Libero   
Sono stati avviati i lavori di manutenzione straordinaria della SP32 Ribera-Cianciana, che saranno eseguiti dal Genio Civile di Agrigento, in virtù di apposito accordo istituzionale tra il Libero Consorzio dei Comuni Agrigentini e l'Assessorato Regionale Infrastrutture e Mobilità, guidato dall'On. Marco Falcone.
I lavori, che impegnano risorse stanziate dalla Regione per 1,2 milioni di euro, consistono sommariamente nel consolidamento dei tratti stradali soggetti a frana, nel ripristino della pavimentazione stradale dissestata e della segnaletica orizzontale. Tutto ciò, al fine di ripristinare buone condizioni di transito di sicurezza per gli automobilisti, lungo tracciati stradali fondamentali per collegare, non solo Ribera a Cianciana, ma anche i comuni dell'entroterra agrigentino - come Bivona, Santo Stefano Quisquina ed Alessandria della Rocca- alla viabilità principale.
"Siamo lieti di continuare ad offrire il nostro contributo, afferma il Capo del Genio Civile Rino La Mendola, affinché possa essere ridotto quel gap infrastrutturale che ha progressivamente isolato la provincia di Agrigento, tarpando le ali al suo sviluppo socio-economico. Nel corso del 2020, abbiamo sbloccato ben 24 cantieri relativi ad infrastrutture importanti per il nostro territorio ed abbiamo progettato ed eseguito, in tempi estremamente ridotti, la pavimentazione delle strade agrigentine attraversate dal giro di Italia. Adesso, sempre in attuazione alle politiche del Presidente Musumeci e dell'Assessore al ramo Falcone, abbiamo assunto il ruolo di soggetto attuatore di una serie di lavori di manutenzione di diverse strade Provinciali, che saranno eseguiti durante il corrente anno 2021. Entro la fine del mese di marzo saranno infatti avviati anche i lavori di manutenzione di ampi tratti delle Strade Provinciali n°24 Burgio-Lucca Sicula, n°35A Portella di Sciacca-Lucca Sicula, n°35B Lucca Sicula- Bivio SS380, n°47 S.Anna-Villafranca Sicula, n°88 di collegamento tra la SP36 e la SP47 e della strada ex consortile n°11 Calamonaci-Villafranca Sicula".
Il programma che eseguirà il Genio Civile di Agrigento, per la riqualificazione della strade provinciali, si arricchirà presto anche dei lavori di manutenzione della panoramica dei templi, per la parte su cui non è intervenuto il Libero Consorzio dei Comuni agrigentini, della SP15, che collega l'Ospedale San Giovanni di Dio alla viabilità principale ed al Comune di Agrigento, della SP12 Naro-Campobello di Licata e della viabilità di collegamento tra la SP71-A e la SP71-B, che comprende via dei Giardini e Viale delle Dune, nel litorale di San Leone.
I suddetti lavori, che impegnano risorse stanziate dal Governo Musumeci, per un importo complessivo di circa 5 milioni di euro, saranno eseguiti dalla ditta "Minnella Michelangelo Srl", risultata aggiudicataria a seguito di procedura aperta bandita dal Dipartimento Regionale Tecnico, diretto dall'Arch. Salvatore Lizzio, in attuazione dell'accordo quadro n°4 del 9 aprile 2020.


Giornale di sicilia


Ribera-Cianciana, è partitala manutenzione straordinaria
Il programma prevede, il consolidamento dei tratti che sonofranati, il ripristino della pavimentazione e della segnaletica
Sono stati avviati ieri mattina i lavoridi manutenzione straordinaria dellastrada provinciale Ribera-Cianciana, che saranno eseguiti dal GenioCivile di Agrigento, in virtù di apposito accordo istituzionale tra il Libero Consorzio dei Comuni Agrigentini e l'assessorato regionale Infrastrutture e Mobilità. I lavori, che impegnano risorse stanziate dalla Regione per 1,2 milioni di euro, consistono nel consolidamento dei trattistradali soggetti a frana, nel ripristino della pavimentazione stradaledissestata e della segnaletica orizzontale. Tutto ciò al fine di ripristinare buone condizioni di transito di sicurezza per gli automobilisti, lungotracciati stradali fondamentali percollegare, non solo Ribera a Cianciana, ma anche i comuni dell'ent roterra agrigentino - come Bivona, SantoStefano Quisquina ed Alessandriadella Rocca- alla viabilità principale.«Siamo lieti di continuare ad offrire ilnostro contributo - afferma il Capodel Genio Civile, Rino La Mendola -affinché possa essere ridotto quelgap infrastrutturale che ha progressivamente isolato la provincia diAgrigento, tarpando le ali al suo sviluppo socio- economico. Nel corsodel 2020, abbiamo sbloccato ben 24cantieri relativi ad infrastrutture importanti per il nostro territorio edabbiamo progettato ed eseguito, intempi estremamente ridotti, la pavimentazione delle strade agrigentineattraversate dal giro di Italia. Adesso,sempre in attuazione alle politichedel presidente Musumeci e dell'assessore Falcone, abbiamo assunto ilruolo di soggetto attuatore di una serie di lavori di manutenzione di diverse strade provinciali, che sarannoeseguiti durante il 2021. Entro la finedel mese di marzo saranno infatti avviati anche i lavori di manutenzionedi ampi tratti delle strade provincialiBurgio- Lucca Sicula, Portella diSciacca-Lucca Sicula, Lucca Sicula -bivio SS380, Sant'Anna -VillafrancaSicula, strada di collegamento tra laSP36 e la SP47 e della strada ex consortile 11 Calamonaci - VillafrancaS i c u l a". Il programma che eseguirà ilGenio Civile di Agrigento, per la riqualificazione della strade provinciali , si arricchirà presto anche dei lavori di manutenzione della panoramica dei templi, per la parte su cuinon è intervenuto il Libero Consorzio dei Comuni agrigentini, dellastrada che collega l'ospedale SanGiovanni di Dio alla viabilità principale ed al Comune di Agrigento, della Naro-Campobello di Licata e dellaviabilità di collegamento tra la provinciale 71-A e la 71- B, che comprende via dei Giardini e viale delle Dune,nel litorale di San Leone. (*GP *)

Siciia24h

Genio Civile, al via i lavori di  manutenzione straordinaria della SP32 Ribera-Cianciana
Sono stati avviati stamattina i lavori di manutenzione straordinaria della SP32 Ribera-Cianciana, che saranno eseguiti dal Genio Civile di Agrigento, in virtù di apposito accordo istituzionale tra il Libero Consorzio dei Comuni Agrigentini e l'Assessorato Regionale Infrastrutture e Mobilità, guidato dall'On. Marco Falcone.
I lavori, che impegnano risorse stanziate dalla Regione per 1,2 milioni di euro, consistono sommariamente nel consolidamento dei tratti stradali soggetti a frana, nel ripristino della pavimentazione stradale dissestata e della segnaletica orizzontale. Tutto ciò, al fine di ripristinare buone condizioni di transito di sicurezza per gli automobilisti, lungo tracciati stradali fondamentali per collegare, non solo Ribera a Cianciana, ma anche i comuni dell'entroterra agrigentino - come Bivona, Santo Stefano Quisquina ed Alessandria della Rocca- alla viabilità principale.
"Siamo lieti di  continuare ad offrire  il nostro contributo, afferma il Capo del Genio Civile Rino La Mendola,  affinché possa essere ridotto quel gap infrastrutturale che ha progressivamente isolato la provincia di Agrigento, tarpando le ali al suo sviluppo socio-economico. Nel corso del 2020, abbiamo sbloccato ben 24 cantieri relativi ad infrastrutture importanti per il nostro territorio ed abbiamo progettato ed eseguito, in tempi estremamente ridotti, la pavimentazione delle strade agrigentine attraversate dal giro di Italia. Adesso, sempre in attuazione alle politiche del Presidente Musumeci  e dell'Assessore al ramo Falcone, abbiamo assunto il ruolo di soggetto attuatore di una serie di lavori di manutenzione di diverse strade Provinciali, che saranno eseguiti durante il corrente anno 2021. Entro la fine del mese di marzo saranno infatti avviati anche i lavori di manutenzione di ampi tratti delle Strade Provinciali n°24 Burgio-Lucca Sicula, n°35A Portella di Sciacca-Lucca Sicula, n°35B Lucca Sicula- Bivio SS380, n°47 S.Anna-Villafranca Sicula, n°88 di collegamento tra la SP36 e la SP47 e della strada ex consortile n°11 Calamonaci-Villafranca Sicula".
Il programma che eseguirà il Genio Civile di Agrigento, per la riqualificazione della strade provinciali, si arricchirà presto anche dei lavori di manutenzione della panoramica dei templi, per la parte su cui non è intervenuto il Libero Consorzio dei Comuni agrigentini, della SP15, che collega l'Ospedale San Giovanni di Dio alla viabilità principale ed al Comune di Agrigento, della SP12 Naro-Campobello di Licata e della viabilità di collegamento tra la SP71-A e la SP71-B, che comprende via dei Giardini e Viale delle Dune, nel litorale di San Leone.
I suddetti lavori, che  impegnano risorse stanziate dal Governo Musumeci, per un importo complessivo di  circa 5 milioni di euro, saranno eseguiti dalla ditta "Minnella Michelangelo Srl", risultata aggiudicataria a seguito di procedura aperta bandita dal Dipartimento Regionale Tecnico, diretto dall'Arch. Salvatore Lizzio, in attuazione dell'accordo quadro n°4 del 9 aprile 2020.

Agrigentooggi

Al via i lavori della SP32 Ribera-Cianciana
Sono stati avviati stamattina i lavori di manutenzione straordinaria della SP32 Ribera-Cianciana, che saranno eseguiti dal Genio Civile di Agrigento, in virtù di apposito accordo istituzionale tra il Libero Consorzio dei Comuni Agrigentini e l'Assessorato Regionale Infrastrutture e Mobilità, guidato dall'On. Marco Falcone. I lavori, che impegnano risorse stanziate dalla Regione per 1,2 milioni di euro, consistono sommariamente nel consolidamento dei tratti stradali soggetti a frana, nel ripristino della pavimentazione stradale dissestata e della segnaletica orizzontale. Tutto ciò, al fine di ripristinare buone condizioni di transito di sicurezza per gli automobilisti, lungo tracciati stradali fondamentali per collegare, non solo Ribera a Cianciana, ma anche i comuni dell'entroterra agrigentino - come Bivona, Santo Stefano Quisquina ed Alessandria della Rocca- alla viabilità principale. "Siamo lieti di  continuare ad offrire  il nostro contributo, afferma il Capo del Genio Civile Rino La Mendola,  affinché possa essere ridotto quel gap infrastrutturale che ha progressivamente isolato la provincia di Agrigento, tarpando le ali al suo sviluppo socio-economico. Nel corso del 2020, abbiamo sbloccato ben 24 cantieri relativi ad infrastrutture importanti per il nostro territorio ed abbiamo progettato ed eseguito, in tempi estremamente ridotti, la pavimentazione delle strade agrigentine attraversate dal giro di Italia. Adesso, sempre in attuazione alle politiche del Presidente Musumeci  e dell'Assessore al ramo Falcone, abbiamo assunto il ruolo di soggetto attuatore di una serie di lavori di manutenzione di diverse strade Provinciali, che saranno eseguiti durante il corrente anno 2021. Entro la fine del mese di marzo saranno infatti avviati anche i lavori di manutenzione di ampi tratti delle Strade Provinciali n°24 Burgio-Lucca Sicula, n°35A Portella di Sciacca-Lucca Sicula, n°35B Lucca Sicula- Bivio SS380, n°47 S.Anna-Villafranca Sicula, n°88 di collegamento tra la SP36 e la SP47 e della strada ex consortile n°11 Calamonaci-Villafranca Sicula". Il programma che eseguirà il Genio Civile di Agrigento, per la riqualificazione della strade provinciali, si arricchirà presto anche dei lavori di manutenzione della panoramica dei templi, per la parte su cui non è intervenuto il Libero Consorzio dei Comuni agrigentini, della SP15, che collega l'Ospedale San Giovanni di Dio alla viabilità principale ed al Comune di Agrigento, della SP12 Naro-Campobello di Licata e della viabilità di collegamento tra la SP71-A e la SP71-B, che comprende via dei Giardini e Viale delle Dune, nel litorale di San Leone. I suddetti lavori, che  impegnano risorse stanziate dal Governo Musumeci, per un importo complessivo di  circa 5 milioni di euro, saranno eseguiti dalla ditta "Minnella Michelangelo Srl", risultata aggiudicataria a seguito di procedura aperta bandita dal Dipartimento Regionale Tecnico, diretto dall'Arch. Salvatore Lizzio, in attuazione dell'accordo quadro n°4 del 9 aprile 2020.

Scrivolibero

Approvato lo schema del nuovo Codice di comportamento dei dipendenti del Libero Consorzio di Agrigento
By Redazione
Approvato dal Commissario Straordinario Alberto Di Pisa, su proposta del Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza, lo schema del nuovo "Codice di comportamento dei dipendenti" del Libero Consorzio Comunale di Agrigento. Prevista la possibilità per dipendenti, consulenti, collaboratori, cittadini o associazioni di categoria, organizzazioni sindacali, di formulare eventuali osservazioni o modifiche. Queste eventuali osservazioni devono essere inviate con posta certificata, via email interna per dipendenti dell'Ente, indirizzate al Responsabile Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza Dott.ssa Caterina Moricca entro il 15 marzo 2021. Dopo questa data lo schema potrà diventare definitivo, tenendo conto delle eventuali proposte di modifica approvate dall'Ente.
Il testo si compone di 16 articoli ed è disponibile nel sito internet dell'Ente nella sezione "In Evidenza. Sostituirà quello approvato nel 2013. Vengono regolati, tra gli altri, l'ambito soggettivo di applicazione, il divieto di ricevere regali, compensi e altre utilità, la partecipazione ad associazione e organizzazioni, la comunicazione degli interessi finanziari e i conflitti di interesse; l'obbligo di astensione e prevenzione della responsabilità e la conseguenza alla violazione dei doveri del codice, le disposizioni per personale appartenente a particolari ambiti professionali.
Il nuovo test tiene conto della delibera n. 177/2020 dell'A.N.AC. dove sono state definite le nuove "Linee guida in materia di codici di comportamento delle pubbliche amministrazioni", che prevedono misure di revisione e di aggiornamento per i Codici di comportamento delle Amministrazioni pubbliche.
Prevista una maggiore partecipazione e una integrazione tra il codice di comportamento dei dipendenti e il piano di prevenzione della corruzione adottato ogni anno.

Agrigentonotizie

Al via i lavori sulla "Ribera-Cianciana", investimento da oltre 1milione di euro
I lavori  saranno utili a ripristinare buone condizioni di transito di sicurezza per gli automobilisti
Redazione
Al via i lavori sulla "Ribera-Cianciana", investimento da oltre 1milione di euro
Sono stati avviati stamattina i lavori di manutenzione straordinaria della Sp32 Ribera-Cianciana. Ad intervenire è il Genio Civile in virtù di apposito accordo istituzionale tra il Libero Consorzio dei Comuni Agrigentini e l'assessorato Regionale Infrastrutture e Mobilità, guidato Marco Falcone.
Le risorse stanziate sono più di 1milione di euro. I lavori  saranno utili a ripristinare buone condizioni di transito di sicurezza per gli automobilisti, lungo tracciati stradali fondamentali per collegare, non solo Ribera a Cianciana, ma anche i comuni dell'entroterra agrigentino - come Bivona, Santo Stefano Quisquina ed Alessandria della Rocca- alla viabilità principale.
"Siamo lieti di  continuare ad offrire  il nostro contributo - afferma il Capo del Genio Civile Rino La Mendola -  affinché possa essere ridotto quel gap infrastrutturale che ha progressivamente isolato la provincia di Agrigento, tarpando le ali al suo sviluppo socio-economico. Nel corso del 2020, abbiamo sbloccato ben 24 cantieri relativi ad infrastrutture importanti per il nostro territorio ed abbiamo progettato ed eseguito, in tempi estremamente ridotti, la pavimentazione delle strade agrigentine attraversate dal giro di Italia. Adesso, sempre in attuazione alle politiche del presidente Musumeci  e dell'assessore al ramo Falcone, abbiamo assunto il ruolo di soggetto attuatore di una serie di lavori di manutenzione di diverse strade Provinciali, che saranno eseguiti durante il corrente anno 2021".
Il programma del Genio civile di Agrigento comprenderà anche la manutenzione della panoramica dei templi, per la parte su cui non è intervenuto il Libero Consorzio dei Comuni agrigentini, della SP15, che collega l'ospedale San Giovanni di Dio alla viabilità principale ed al Comune di Agrigento, della SP12 Naro-Campobello di Licata e della viabilità di collegamento tra la SP71-A e la SP71-B, che comprende via dei Giardini e Viale delle Dune, nel litorale di San Leone. 

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO