1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
/ Comunicati stampa » 2008 » Luglio » Il Presidente della Provincia interviene sui collegamenti aerei
 

Il Presidente della Provincia interviene sui collegamenti aerei

Agrigento, 24 lug. (Ufficio Stampa Provincia Regionale di Agrigento) - "La decisione delle compagnie aeree che gestiscono i collegamenti tra Lampedusa e gli scali italiani di sospendere i voli da ottobre ci lascia quanto meno esterrefatti". Ad esprimersi in questi termini il presidente della Provincia regionale di Agrigento, Eugenio D'Orsi in merito alle allarmanti notizie stampa che riportano la decisione di AirOne e Meridiana di sospendere i collegamenti aerei con l'isola di Lampedusa dal 25 ottobre perché troppo onerosi. "Non mi sembra - continua il Presidente D'Orsi - che la popolazione di Linosa e Lampedusa meriti un trattamento di questa inaudita gravità. Le motivazioni addotte dalle due compagnie sono quanto meno assurde. Non si può dire che durante l'inverno la tratta è poco redditizia in quanto viaggiano solo i residenti e quindi si sospende il collegamento. E' una gravissima situazione e concordo con il presidente dell'Enac Vito Raggio quando parla di emergenza. Il problema serio è soprattutto quello di AirOne che garantiva i collegamenti per Lampedusa. Davanti a questa grave emergenza chiedo alle forze politiche agrigentine presenti a Sala D'Ercole ed al Governo Nazionale un loro autorevole intervento perché la popolazione di Lampedusa e Linosa non resti isolata durante i grigi e tempestosi mesi invernali".

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO