1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
/ Comunicati stampa » 2008 » Dicembre » Turismo: Il Vice Presidente Carmelo Pace chiede ai comuni costieri ad attivare le procedure per il piano turistico portuale regionale.
 

Turismo: Il Vice Presidente Carmelo Pace chiede ai comuni costieri ad attivare le procedure per il piano turistico portuale regionale.

Agrigento, 9 dicembre 08
"Il crescente interesse degli operatori, anche stranieri, ad investire sul litorale agrigentino, la costruzione di strutture come quella nella Valle del Verdura "Rocco Forte Golf Resort", determinano la necessità di valorizzare sempre di più la fascia costiera anche con l'incremento di porti ed approdi turistici". Ne è convinto il Vice Presidente della Provincia nonché Assessore al Turismo Carmelo Pace. "Dare ai croceristi e ai diportisti nautici la possibilità di meglio fruire del litorale agrigentino aprirà nuove prospettive di sviluppo turistico per l'intera provincia".
Per questa finalità, come rappresentante per l'Ente Provincia dell'Assessorato al Turismo, desidero sensibilizzare i Sindaci dei comuni che ricadono nella fascia costiera della Provincia di Agrigento, interessati a tale tematica, ad attivare tutte le procedure previste per rientrare nel piano turistico portuale, considerato che è operante presso la Regione Siciliana la "misura" che consente finanziamenti per infrastrutture d'interesse regionale per l'attuazione di porti ed approdi turistici. In queste settimane mi sono mosso contattando i vari responsabili degli Assessorati Regionali che si occupano della portualità verificando la possibilità di costruire nuove strutture nel territorio siciliano. La nostra provincia che ha una notevole estensione costiera può trovare un enorme vantaggio nel partecipare ai bandi comunitari. Tramite l'Assessorato Provinciale al Turismo intendo promuovere, affiancare, aiutare tutte le iniziative dei Comuni che mirano a realizzare nel loro territorio tale attrezzature.

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO