1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
/ Comunicati stampa » 2009 » Giugno » 16 » Gli Assessori rispondono alle accuse del PD
 

Gli Assessori rispondono alle accuse del PD

Gli assessori della Giunta D'Orsi rispondono agli attacchi del PD. "Siamo grati ai Consiglieri del PD perché non ci eravamo accorti della loro esistenza, mai una proposta, mai un indirizzo politico. Li ringraziamo per averci dato un segnale di vita su un fatto puramente tecnico.
La Giunta Provinciale non è stata azzerata ma, riceverà le giuste indicazioni seguendo il nuovo riassetto degli uffici e per dare maggiore efficienza alla politica territoriale della Provincia. Invece, i consiglieri del PD, strumentalmente, vogliono fare apparire le cose in maniera diversa dalla realtà.
Pertanto respingiamo al mittente le calunniose contestazioni del gruppo consiliare del PD della Provincia regionale di Agrigento. Non solo ogni giorno dimostriamo di fare il nostro dovere in ausilio al presidente D'Orsi, ma la Giunta provinciale nella interezza ha continuato e continua a lavorare. Ogni Assessore svolge le proprie funzioni nel rispetto del programma elettorale votato dal 70% degli cittadini. E' questo un preciso dovere istituzionale oltre che morale per ciascuno di noi. E' invece doloroso costatare che l'esistenza di un partito in seno al Consiglio si evidenzia attraverso queste accuse pretestuose.
Notiamo con tristezza che i consiglieri del PD dimenticano i grandi sforzi fatti sul piano dei tagli agli sprechi, della razionalizzazione delle spese e del recupero dell'efficienza amministrativa.
Riteniamo, che la ricomposizione delle deleghe Assessoriali, voluta dal Presidente D'Orsi, terrà conto della nuova disposizione degli uffici e dei relativi dirigenti per dare una maggiore efficacia all'attività della Provincia.

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO