1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
/ Comunicati stampa » 2012 » Novembre » 8 » Progetto RESI, incontro tecnico tra funzionari della Provincia Regionale e gli altri partner

Progetto RESI, incontro tecnico tra funzionari della Provincia Regionale e gli altri partner

 

Si è svolto ieri nella sede dell'Assessorato Provinciale all'Ambiente e Territorio un incontro tra i partner del progetto comunitario RESI. Si è trattato dell'ultimo comitato di pilotaggio (organismo di governance dei progetti comunitari) al quale hanno partecipato i funzionari della Provincia Regionale di Agrigento componenti del comitato e del gruppo di lavori, e i rappresentanti degli altri partner, ovvero Provincia di Ragusa (ente capofila), MRA (l'authority maltese per la gestione delle risorse naturali) e il dipartimento Energia dell'Università di Malta. Presente alla riunione anche l'Assessore Provinciale all'Ambiente, Francescochristian Schembri.
Il progetto RESI (acronimo di Renewable Energy Scenarios in Islands), finanziato dal Programma Operativo Italia-Malta 2007-2013, ovvero dall'Unione Europea e dal Governo Nazionale, ha l'obiettivo di censire e sviluppare la diffusione delle buone pratiche di energia rinnovabile, per colmare il divario nella produzione di energia da fonti rinnovabili con il resto dell'Europa. Articolato sul censimento degli impianti di energia rinnovabile, in particolare quelli solari e fotovoltaici, per ottenere un database degli impianti a Malta e nelle province siciliane partner, ha l'obiettivo di redarre un atlante delle buone pratiche (Best Practices Atlas) adottate a Malta e nelle province siciliane aderenti al progetto. La Provincia Regionale di Agrigento, mediante l'azione del Servizio Politiche Comunitarie, gestisce un budget di 158 mila euro su 587 mila euro del finanziamento complessivo. Iniziato nell'aprile del 2011, il progetto è entrato ormai nella fase finale. Nella riunione di ieri, oltre ad analizzare lo stato del progetto e delle singole azioni previste, è stato deciso che l'evento finale si svolgerà ad Agrigento.
 "Un progetto importante che ha permesso di ottenere finanziamenti di una certa consistenza" dicono il Presidente D'Orsi e l'Assessore Schembri "confermando il nostro impegno sui temi prioritari dell'Ambiente e dell'Energia".

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO