1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
/ Comunicati stampa » 2013 » Ottobre » 24 » Il SIT della Provincia Regionale presente alla conferenza nazionale ASITA

Il SIT della Provincia Regionale presente alla conferenza nazionale ASITA

 

Agrigento 24 ottobre 13

Ulteriore riconoscimento di professionalità per il Sistema Informativo Territoriale del Settore Ambiente e Territorio della Provincia Regionale. Infatti, nell'ambito della 17^a conferenza nazionale ASITA (Federazione Italiana delle Associazioni Scientifiche per le Informazioni Territoriali e Ambientali) è stato accettato l'articolo "MobileMap-Agrigento: gli Open-GeoData della Pubblica Amministrazione su smartphone", redatto a cura dell'ing. Ernesto Sferlazza, funzionario tecnico del Settore Ambiente e responsabile del nodo provinciale del SITR Sicilia, insieme a Giovanni Casano per il nodo SITR del Comune di Licata, nonché a Gianfranco Di Pietro e Fabio Rinnone, soci fondatori della Geofunction Srls. L'articolo verrà pubblicato negli atti della Conferenza, che si svolgerà a Riva del Garda (TN) dal 5 al 7 novembre 2013. Il lavoro sarà presentato anche nella sezione poster, e rimarrà esposto nell'ambito della sessione Poster 4 "LA GESTIONE DEI DATI SPAZIALI: DATA BASE TOPOGRAFICI, GIS ED APPLICAZIONI PER UNA CRESCITA SOSTENIBILE".  "Mobile Map Agrigento" è un'applicazione per smartphone e tablet presentata alla fine dello scorso anno nel corso di un convegno alla Provincia Regionale. Un progetto nato in seguito alla stipula di un protocollo di intesa tra Provincia Regionale e Geofunction srls per la pubblicazione su dispositivi mobili di dati e servizi cartografici, e che consente a cittadini, professionisti e operatori del territorio di consultare le cartografie del territorio di competenza con georeferenziazione della propria posizione su tablet e smartphone Android. L' iniziativa del SIT fa parte, quindi, del più generale arricchimento dei servizi cartografici via web che gratuitamente la Provincia Regionale, anche in collaborazione con altre amministrazioni pubbliche, e in simbiosi con nuove realtà imprenditoriali che operano sul web, ha messo a disposizione dei cittadini e delle imprese. Continua, dunque, l'impegno del SIT, che, nonostante il ridimensionamento delle Province voluto dalla Regione Siciliana, fornisce una ulteriore prova di professionalità, riconosciuta ai più alti livelli tecnico-scientifici.

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO