1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
/ Comunicati stampa » 2014 » Giugno » 13 » Progetto Esperi@, il Libero Consorzio ammesso alla progettazione esecutiva

Progetto Esperi@, il Libero Consorzio ammesso alla progettazione esecutiva

 

Entra in una fase importante il progetto "Esperi@-Rafforzamento della capacità istituzionale e amministrativa delle regioni e degli enti locali del Mezzogiorno per il reclutamento di nuove figure professionali", promosso dal Dipartimento della Funzione  Pubblica e finanziato dal Formez. La Provincia Regionale di Agrigento, oggi Libero Consorzio Comunale, che nei mesi scorsi aveva aderito al progetto, è stata infatti ammessa alla progettazione esecutiva che dovrà essere presentata al Formez entro il 30 luglio prossimo.Esperi@ ha lo scopo di sostenere le amministrazioni del Mezzogiorno nella creazione e nel potenziamento delle capacità professionali ,finalizzate allo sviluppo delle politiche di sviluppo e di coesione sociale.
Il progetto del Libero Consorzio, conformemente al bando, prevedeva la formazione di sedici unità interne (funzionari e tecnici dell'Ente) su materie fondamentali, e in particolare su analisi finanziaria e sistema dei controlli interni (3 unità), ricerca e gestione di fondi comunitari ed esterni al bilancio dell'Ente (3 unità), interpretazione normativa anche in materia comunitaria (2 unità), risorse idriche e dell'ambiente (3 unità), protezione civile e impatto ambientale (2 unità), brevetti, marchi e copyright (1
unità). Prevista, inoltre, una interrelazione tra le materie, in modo che i partecipanti ai corsi possano acquisire competenze su tutte le materie, specializzandosi però su quelle di riferimento.
L'iniziativa sarà realizzata in sinergia col Comune di Sciacca che ha presentato analoga proposta.
Continua, dunque, l'impegno del Libero Consorzio nelle attività di formazione, portate avanti periodicamente per la valorizzazione delle risorse interne. Il progetto ammesso adEsperi@ è iniziativa della Direzione Generale con il supporto del Servizio
Programmazione e Politiche Comunitarie. L'intervento del Formez, che garantisce il finanziamento delle attività didattiche, oltre all'arricchimento professionale del personale consentirà di azzerare del tutto i costi, a carico dello stesso Formez con modalità di formazione e assistenza (coordinamento, workshop, laboratori e tutorship) sia frontali che a distanza.

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO