1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
/ Comunicati stampa » 2015 » Luglio » 3 » Prorogato al 30 settembre il termine di presentazione delle domande delle borse di studio 2014-2015

Prorogato al 30 settembre il termine di presentazione delle domande delle borse di studio 2014-2015

 

Prorogato fino al 30 settembre il termine di presentazione delle domande delle borse di studio 2014-2015. La proroga è stata decisa dall'Assessorato dell'Istruzione e della Formazione Professionale, nei giorni scorsi, in riferimento alla dichiarazione relativa all'Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) che deve essere prodotta ai sensi dell'art. 14 del DPCM del 5 dicembre 2013. n°159 anziché con la vecchia normativa.
Pertanto, tutte le dichiarazioni ISEE rilasciate in data antecedente al 1° gennaio 2015, secondo quanto stabilito dall'Assessorato Regionale, non sono da ritenersi valide ai fini della verifica del requisito reddituale.
Da qui la decisione dello slittamento dei termini di presentazione delle istanze. Per tali motivi, tutti coloro i quali hanno già presentato l'istanza di partecipazione, dichiarando il valore ISEE rilasciato in data antecedente al 1° gennaio 2015, dovranno ripresentare la domanda, dichiarando il valore ISEE secondo le modalità previste dalla normativa vigente.
Per ulteriori chiarimenti è possibile scaricare sul sito dell'ente www.provincia.agrigento.it, nella sezione primo piano della home page, tutta la documentazione relativa alle borse di studio 2014-2015 e le circolari dell'Assessorato Regionale dell'Istruzione e della Formazione Professionale con le ultime modifiche.
Conseguentemente le Istituzioni scolastiche provvederanno a trasmettereai Comuni (scuole primarie e secondarie di 1° grado) e ai Liberi Consorzi Comunali (scuole secondarie di 2° grado) le istanze di partecipazione, corredate dalla fotocopia del documento di riconoscimento, in corso di validità e della fotocopia del codice fiscale entro il 30 novembre 2015.
I Liberi Consorzi Comunali e i Comuni trasmetteranno alla Regione, gli elenchi degli aventi diritto entro il 31 marzo 2016. Il Libero Consorzio Comunale di Agrigento provvederà alla pubblicazione degli elenchi degli aventi diritto nel relativo albo pretorio on line e sul sito Internet dell'Ente.

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO