1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
/ News » 2020 » Settembre » La pagina Facebook Urp Informa, raggiunge e supera il traguardo dei 20 mila iscritti. boom di contatti legati all'emergenza Covid-19

La pagina Facebook Urp Informa, raggiunge e supera il traguardo dei 20 mila iscritti. boom di contatti legati all'emergenza Covid-19

La pagina Facebook del Libero Consorzio diAgrigento continua sempre a crescere e a confermarsi come un punto diriferimento per chi cerca informazioni su eventi, attività ed ultime notizielegate al territorio agrigentino ma non solo. Apoco piu' di quattro anni dalla sua apertura, la pagina Facebook "Urp InformaAgrigento", fa infatti registrare un nuovo traguardo con numeri importanti.Sono infatti più di 21 mila gli utenti che proprio in queste ore risultanoregistrati e che in qualche modo interagiscono con la pagina stessa. Il collegamento al social networkFacebook era stato lanciato per la prima volta il 7 luglio del 2016 con loscopo  di  mettere in rete avvenimenti e notiziedell'Ente e dare la possibilità agli utenti di interagire in tempo reale conesso. Col tempo, la pagina Urp Informa Agrigento, ha allargato i propri orizzontioccupandosi anche di eventi ed attività che riguardano il territorio anche aldi fuori di quelle che sono le competenze dell'Ente. La pagina, è ormai riuscitaa ritagliarsi un proprio spazio considerando anche l'immediatezza e la velocitàdelle notizie che vengono inserite e che possono sfuggire attraverso i canalitradizionali. Dai dati raccolti dal personale dell'Ente che si occupa dell'aggiornamentocontinuo della pagina, soprattutto durante i mesi del lockdown, Urp InformaAgrigento, è stato un canale di informazioni molto seguito perché ha curato ladivulgazione in rete di informazioni di carattere sanitario e pratico legate alterritorio provinciale. Su questa pagina infatti, vengono caricate in temporeale, informazioni legate ad allerte meteo, lavori lungo le strade edeventuali interruzioni o rallentamenti nella circolazione oltre a cambiamentieventuali di orari di accesso ai siti di interesse culturale come la Valle deitempli e i musei. Un bacino di utenti che è rimasto "fedele" anche quando gliuffici hanno riaperto e l'attività degli enti e delle attività commercialihanno ripreso ad andare a regime. Gli utenti che maggiormente si collegano edinteragiscono con la pagina Facebook, sono ovviamente italiani, ma subito dopoci sono i tedeschi, i belgi e i cittadini degli Stati Uniti d'America seguitida francesi, inglesi svizzeri ed argentini. Ed è proprio in relazione allapandemia legata al Covid, che l'interazione tra la pagina e gli utenti si èrafforzata con domande che riguardavano la possibilità di venire in vacanza odi utilizzare i mezzi di collegamento da e per gli aeroporti della Sicilia perchi doveva tornare a casa o partire per motivi di lavoro o di salute.Informazioni che , soprattutto per i turisti, hanno in questi mesi, riguardatola possibilità di effettuare tamponi o sierologici. Insieme alla paginaFacebook, com'è noto, sono già stati lanciati altri collegamenti social, daInstagram a Whatsapp, rafforzando così il servizio. "Urp informa Agrigento", èraggiungibile facilmente anche attraverso un link posizionato nella home pagedel sito istituzionale del Libero Consorzio di Agrigento ed è facilmenteindividuabile grazie all'immagine del profilo che richiama l'ingresso dell'Urpdi Piazza Vittorio Emanuele. Il profilo è inoltre corredato da una "Guida alPalazzo" in cui viene brevemente illustrata la storia dello storico edificioche ospita l'ex Provincia corredata da una serie di foto, dalle foto sullagalleria espositiva "Scala Reale", a dalle opere di interesse artistico che arredanogli ambienti di rappresentanza dell'Ente, con spiegazioni e commenti anche intre lingue. 

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO