1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Provincia di Agrigento
Sei in: Home » URP e Stampa » Comunicati stampa » 2009 » Aprile » Presentato il nuovo presidente del Cupa

Contenuto della pagina

 

Presentato il nuovo presidente del Cupa

Il Prof. Joseph Mifsud
Il Prof. Joseph Mifsud

Il Prof. Joseph Mifsud

 

Presentato il nuovo presidente del Consorzio Universitario di Agrigento. Si tratta del prof. Joseph Mifsud, docente stimato in Italia ed in altri paesi d'Europa, con un curriculum internazionale di notevole rilievo. Joseph Mifsud, nato nel 1960 a Malta, ha ottenuto il suo Bachelor in Education degree (laurea di primo livello) nel 1982 all'Università di Malta. Ha studiato anche all'Università di Padova dove ha ottenuto la Laurea in Pedagogia (Dott. Ped.) nel 1989. Nell'Università della Regina a Belfast ha conseguito il suo master in Filosofia (Ph.D.).
Nel 1997 è stato nominato capo del Dipartimento della Facoltà di Istruzione all'Università di Malta. Attualmente è rappresentante di Malta al Board of the Bologna Follow up Group, nell'Erasmus Mundus Committee e nel Tempus Committee. Rappresenta Malta anche nel Socrates Sub-Committee for Higher Education e nel "Joint Research Centre" della Commissione Europea. E' membro del "Programme Committee Member for the 6th Framework Programme on Research & Infrastructure and Mobility (Ricerca & Infrastruttura e la Mobilità). E' il rappresentante dell'Università di Malta nel Board Esecutivo del Gruppo di Compostela delle Università, Utrecht Network e nel Gruppo Santander. E' stata una figura prominente nel Processo di ammissione di Malta nell'Unione europea. Attualmente è il presidente dell'Emuni.
A presentare l'autorevole personalità internazionale sono stati il Presidente della Provincia Eugenio D'Orsi e Vittorio Messina presidente della Camera di Commercio. "Dopo due mesi di grande tensione - ha dichiarato D'Orsi- siamo riusciti a portare ad Agrigento il Prof. Mifsud una figura professionale, capace di investire in cultura, capacità e managerialità. E' la migliore personalità che avremmo potuto scegliere - prosegue - una scelta condivisa dagli altri Enti che sostengono il Consorzio".