1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
/ Comunicati stampa » 2011 » Marzo » Incontro tra l'Assessore al Personale Calogero Volpe e il Comitato Unico di Garanzia
 
Un momento della riunione
Un momento della riunione
 

Incontro tra l'Assessore al Personale Calogero Volpe e il Comitato Unico di Garanzia

 

 Agrigento, 3 marzo 2011
 
Si è svolto questa mattina un incontro tra l'Assessore al Personale Calogero Volpe e il Comitato Unico di Garanzia, l'organismo composto dai dipendenti della Provincia Regionale che di recente ha preso il posto del Comitato Pari opportunità e del Comitato contro il fenomeno del mobbing. Alla riunione hanno preso parte il Presidente del CUG Paolo Antinoro, il vicepresidente Natalia Viviano (CGIL), e i componenti Massimo Ingiaimo, Katia Parisi (UIL), Floriana Russo Introito (CISL).
Nell'incontro l'Assessore Volpe ha mostrato un'ampia apertura verso le esigenze del personale, rappresentando la necessità di un dialogo costruttivo tra le parti. Sulle questioni poste dal Comitato in merito al rispetto della persona e la serenità sul posto di lavoro, l'Assessore si è impegnato affinchè benessere organizzativo sia la linea guida per stabilire un miglioramento dei rapporti tra il personale e la dirigenza, in un piano di piena collaborazione reciproca che renda proficui il lavoro di ogni dipendente nel rispetto di ruoli e competenze.
Il Comitato ha espresso compiacimento per l'incontro avuto con l'Assessore da cui si è evidenziato un reale interesse dell'amministrazione nei confronti delle problematiche delle lavoratrici e dei lavoratori per garantire un ambiente sicuro e sereno.
Nel corso dell'incontro sono state portate all'attenzione dell'Assessore Volpe anche le potenziali situazioni di disagio per i lavoratori portatori di handicap, talvolta sottoutilizzati rispetto alle effettive capacità. Vari progetti, inoltre, potrebbero essere portati avanti per garantire le pari opportunità all'interno dell'Ente, ma solo se adeguatamente sostenuti economicamente dalla Provincia.

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO