1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu fondo pagina di navigazione
/ Comunicati stampa » 2011 » Marzo » Iniziati i lavori sulla provinciale 16 Grotte-SS 189

Iniziati i lavori sulla provinciale 16 Grotte-SS 189

 
Lavori sulla strada provinciale 16 Grotte-SS189
Lavori sulla strada provinciale 16 Grotte-SS189

Sono iniziati questa mattina i lavori di messa in sicurezza dei 10 km della provinciale n.16 la "Grotte-Firrio-Cantarella" alla statale 189. Presenti l'assessore provinciale ai lavori pubblici, Calogero Crapanzano e l'ingegnere Filippo Napoli della Provincia Regionale di Agrigento che è il progettista ed il direttore dei lavori. Gli interventi previsti riguardano la costruzione di muri di sostegno in cemento armato per eliminare i numerosi cedimenti del manto stradale interessato in più tratti da pericolose frane, gabbioni metallici per evitare smottamenti di terreno sulla sede stradale, bitumatura, ed ogni altro intervento che sarà necessario per rendere sicura la percorribilità dell'importante strada provinciale.
"Si tratta di una provinciale ad alto livello di traffico - ha dichiarato l'assessore Crapanzano - in quanto consente, all'intero hinterland di Grotte e Racalmuto e paesi limitrofi, di raggiungere facilmente la statale 189 che collega Agrigento con Palermo. I lavori inseriti in un apposito progetto consentono il totale recupero della strada da troppi anni priva di qualsiasi manutenzione per i cronici motivi economici. Oggi iniziano finalmente questi lavori e nel volgere di poco più di un anno consegneremo all'utenza una nuova strada".
Il finanziamento di euro 2.700.000,00 è stato concesso alla Provincia ha detto l'ing. Napoli, direttore dei lavori, dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. "Questi lavori consentiranno il raggiungimento della giusta stabilità alla sede stradale, afferma Napoli, il corretto convogliamento delle acque meteoriche superficiali, responsabili delle numerose frase oggi presenti e renderanno l'arteria molto più sicura di quanto non lo sia oggi". La Provincia ha anche programmato la collocazione della necessaria segnaletica  orizzontale e verticale, nonché le barriere di sicurezza (guard-rail) specialmente nei tratti in curva e nei tornanti.

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO